Il 10 e 11 giugno all’IKEA Baronissi (SA) si è tenuto il Progetto Ikea Loves Earth che ha coinvolto l’Arci di Salerno come Ente beneficiario nella donazione dei mobili “personalizzati” dall’artista Teresa Sarno.
Questi pezzi unici sono stati dipinti con una speciale vernice, Airlite, che riduce gli agenti inquinanti nell’aria e andranno in uno degli alloggi che ospitano i rifugiati a Salerno.

#IkeaLovesEarth è un progetto nazionale che ha coinvolto 19 città italiane e 21 street artists uniti contro l’inquinamento. Scopri di più:http://goo.gl/wWXcwk

L’Art Performance è proseguita in tutti i negozi IKEA con attività, happening, promozioni e live performance degli artisti che personalizzeranno alcuni mobili da donare a diverse associazioni territoriali attive nel sociale.

Con questo ambizioso progetto il media diventa il messaggio stesso e il gesto artistico diviene funzionale alla causa della sostenibilità. Mediante l’utilizzo della speciale vernice Airlite, dipingere una superficie si trasforma in un aiuto concreto per ridurre l’inquinamento presente nelle nostre città. Si tratta infatti di una tecnologia innovativa che si applica come una semplice pittura in grado di ridurre gli inquinanti nell’aria fino all’88,8% attraverso l’energia della luce e la cui azione benefica è pari a quella di un bosco: una superficie di 100 mq dipinta con Airlite può infatti ridurre l’inquinamento nell’aria al pari di un’area di 100 mq ricoperta da alberi ad alto fusto.

You might also like these post :