Domenica 30 luglio, nella piccola piazza San Vito, nel cuore di Contursi Terme (Sa), torna “Intercettazioni Festival vol.6” organizzato dal circolo Bandiera Bianca. Ingresso gratuito.

Gli artisti che si alterneranno sul palco del festival sono: Riccardo Sinigallia, Blindur e Il Conte Biagio.

Il nucleo tematico del “volume 6” di questo bel racconto trae ispirazione dal memorabile brano scritto da Pier Paolo Pasolini e cantato da Domenico Modugno, “Cosa sono le nuvole”: da un verso di questa canzone è tratto il titolo dell’installazione ambientale di Valentina Gaudiosi, “Tutto il mio folle amore lo soffia il cielo”, un’opera che cambierà il volto all’intero quartiere di Contursi Terme, che da piccolo conglomerato di vicoli e abitazioni si trasformerà in un mondo incantato, un’isola di bellezza in cui ritrovare – a contatto diretto con le forme dell’opera – la sostanza e la serenità dello spirito.

“Idrogeno+Ossigeno” è la mostra dedicata alle illustrazioni di Manuele Altieri, artista ebolitano tra i più ispirati e talentuosi disegnatori contemporanei: la galleria che ospiterà la mostra sarà un’esplosione punk di volti, corpi, animali, oggetti, un intenso viaggio nella produzione artistica di Manuele Altieri, abile a riconciliare nel suo inconfondibile tratto la delicatezza delle forme e l’asprezza di contenuti forti e diretti.

A far da sottofondo, prima e dopo dei concerti, le selezioni musicali di RoboRock che mescolerà nel suo set brani rock ‘n’ roll e vintage. I mercatini di artigiani e produttori locali e il buon cibo completeranno il quadro del festival.

Per informazioni:

associazionebandierabianca@gmail.com

www.facebook.com/Intercettazioni

You might also like these post :