Mostra “Genesi.” di Sebastião Salgado a Napoli

Fino al 28 gennaio è possibile visitare la Mostra “Genesi.” di Sebastião Salgado a Napoli. I tesserati Arci possono usufruire dell’ingresso ridotto.

Duecento foto di Sebastião Salgado, il grande fotografo internazionale considerato il “principe del bianco e nero”, saranno in mostra al Pan di Napoli fino al 28 gennaio 2018 per il progetto espositivo itinerante “Genesi”. Un’opera bellissima che raccoglie tante immagini catturate dal suo obiettivo in giro per il mondo, tra luoghi e paesaggi incontaminati e di rara bellezza. Un viaggio iniziato nel 2003 e durato dieci anni, che ha fatto affermare a Salgado che «circa metà del pianeta è rimasto esattamente come nel giorno della Genesi».

Genesi è un progetto iniziato nel 2003 e durato 10 anni, un canto d’amore per la terra e un monito per gli uomini. Con 245 eccezionali immaginiche compongono un itinerario fotografico in un bianco e nero di grande incanto, la mostra racconta la rara bellezza del patrimonio unico e prezioso, di cui disponiamo: il nostro pianeta. Genesi è suddivisa in cinque sezioni che ripercorrono le terre in cui Salgado ha realizzato le fotografie: Il Pianeta SudI Santuari della Natural’AfricaIl grande Nordl ‘Amazzonia el Pantanàl. 

  • Quando: 18 ottobre 2017 – 28 gennaio 2018
  • Orari: Tutti i giorni dalle ore 9,30 alle ore 19,30 La biglietteria chiude un’ora prima Martedì chiuso
  • Dove:  Pan – Palazzo delle arti in via dei Mille 60 Napoli
  • Prezzo biglietto: Intero € 11,00 (comprensivo di audioguida)-  Ridotto € 10,00
  • Contatti e informazioni: 199.15.11.21 (dall’estero 02.89096942) – sito ufficiale

Creattiviamo la Città – Festival della Creatività Giovanile 2017

9-10-11 novembre “Creattiviamo la Città” – Festival della Creatività Giovanile
Promosso da Centro Informagiovani Salerno – Arci Salerno

Giunto alla sua V edizione, “Creattiviamo la città” è un importante momento di animazione culturale per la gioventù cittadina di Salerno. Intercultura, sviluppo delle competenze personali e innovazione saranno i temi centrali del Festival che si articolerà in 3 giornate intense caratterizzate da workshop, esposizioni e spettacoli e durante i quali i ragazzi “potranno sperimentare la propria creatività ed essere protagonisti, e fautori, di quel cambiamento personale e collettivo di cui il nostro territorio ha bisogno” – Mariarita Giordano, Assessora alle Politiche Giovanili e all’Innovazione.
Quest’anno saremo tra l’altro
in compagnia di 38 ragazzi provenienti da 6 diverse nazioni (Spagna, Polonia, Grecia, Bulgaria, Estonia e Belgio) e impegnati nello scambio giovanile Erasmus+ “Share and Go”, “una presenza importante che apporterà un contributo alle attività in programma nell’ottica di una crescita interculturale della società e del radicamento dei valori della cittadinanza europea” – Luca Fratepietro, coordinatore del Centro InformaGiovani Salerno. Oltre 15 i partner coinvolti tra università, scuole e realtà giovanili.

Il Festival, che avrà come speciale scenografia i lavori artistici degli studenti del Liceo Sabatini-Menna, si terrà tra la sede del Centro Informagiovani, il Centro polifunzionale giovanile “Arbostella” e la Sala del Gonfalone del Comune di Salerno. La partecipazione al festival è libera e gratuita.

In particolare, nella tre giorni, si alterneranno: Workshop: momenti formativi dedicati alle scuole ed ai giovani per migliorare le competenze personali. “Futuraiser: orientamento al futuro” – “Dis-Orientati: pupazzi in cerca di sé” – “Ritual Dance of Southern Italy”; Performance live: Spettacolo di animazione “Dis-Orientati: pupazzi in cerca di sé” e concerto di musica popolare “Tarantella trip”; Incontri-aperitivo: per conoscersi e scoprire le prossime attività in programma del Centro Informagiovani e del gruppo di volontari salernitano della Ong Mani tese; Convegno “Diamoci una mossa! Le opportunità di Benessere Giovani, Erasmus+ e Resto al Sud, organizzato in collaborazione con Mariarita Giordano, Assessora alle Politiche Giovanili e Innovazione del Comune di Salerno. Interverranno Serena Angioli, Assessora Regione Campania alle Politiche Giovanili e Fondi Europei; Andrea Ferrara dell’Agenzia Nazionale per i Giovani; Stefania Leone, Resp. scientifico Osservatorio Giovani Unisa e componente Osservatorio delle Politiche Giovanili Regione Campania; Pierluigi Chiarito, Unione dei Giovani Commercialisti di Salerno; Luca Fratepietro, Centro Informagiovani-Arci Salerno.

Partner dell’iniziativa sono: Osservatorio Culture Giovanili Ocpg; Futuro Digitale; Liceo Artistico Sabatini-Menna; Regina Margherita; Liceo Statale Alfano; Unione Giovani Commercialisti Salerno; Scuola Salernitana del Fumetto Comix Ars; Bottega Idee Nuove; Sette Bocche; Arteria Salerno; Centro Polifunzionale Giovanile “Arbostella”; ESN Salerno; Erasmus Student Network; Giffoni Innovation Hub; Radio Base; salernoagenda.it

Per informazioni

Sito web: www.informagiovanisalerno.it
Facebook:
Informagiovani Salerno