Venerdì prossimo, 28 settembre, a Salerno, si terrà una manifestazione provinciale unitaria contro la deriva antiumanitaria, per i valori della costituzione e per la democrazia, promossa da un ampio cartello di associazioni e organizzazioni politiche e sindacali riunitesi in un Comitato denominato “Europa senza muri”.  Hanno aderito, tra gli altri: ANPI, Libera, le ACLI, CGIL-CISL-UIL.

Il quadro politico del nostro Paese e di tutta Europa è sotto gli occhi di tutti noi, con l’avanzare del populismo demagogico e nazionalista che mette in discussione e getta un ombra inquietante sulle grandi conquiste democratiche degli ultimi settant’anni, il diritto internazionale, i valori basilari sui quali si regge la democrazia. Dalle vicende delle navi Acquarius e Diciotti, al decreto immigrazione e sicurezza di Salvini, è un susseguirsi, senza sosta, di veri e propri attacchi alla Costituzione, ai diritti dei più deboli che vengono presi di mira ed usati a scopo elettorale e di becera propaganda.

Come associazione che da anni è impegnata in tante battaglie in questa direzione, noi dell’ARCI abbiamo ora il dovere di impegnarci il più possibile per riportare la gente in piazza e far sentire la voce di chi la pensa in modo diverso. E’ dura ma è l’unica strada. Per questo chiedo un impegno forte da parte vostra, all’interno dei circoli, nei territori, nell’ambito dei servizi dove siete impegnati, per organizzare al meglio la partecipazione e coinvolgere il più possibile le persone.

E’ il momento di farsi vedere e sentire. L’antifascismo e l’antirazzismo devono per forza di cose concretizzarsi, uscire in strada, contrastare la deriva xenofoba e autoritaria che sta prendendo piede.

ARCI Salerno e i circoli “Marea” di Salerno, “Aut Aut” di Battipaglia, “Bandiera Bianca di Contursi Terme e “Ferro 3.0” di Scafati hanno già aderito alla manifestazione e ne sono promotori ma è ancora possibile comunicare nuove adesioni direttamente o attraverso il Comitato provinciale.

Vi chiediamo di contattarci al fine di organizzare il nostro concentramento per il corteo, la cui partenza è prevista alle 18 da Piazza Ferrovia.

L’obiettivo è quello di dare un contributo importante in termini di partecipazione e riuscire ad essere tanti e il più possibile visibili.

Per qualunque informazione potete contattare Francesco (3471255538) o il Comitato (089254790).

You might also like these post :

Share this post, let the world know:
Posted in Notizie | Tagged