Arci Rifuoglio: il primo circolo Arci di Avellino

Ieri, 13 febbraio, si è inaugurato il primo circolo Arci di Avellino, “Arci Rifuoglio” uno posto piccolo – 30mq – che si riempirà di idee e attività.

Il circolo prenderà forma in una periferia cosiddetta difficile del capoluogo campano, il quartiere più popolato – San Tommaso – quello in cui è fondamentale attivare risorse e politiche integrate per intervenire sul disagio sociale.

Le attività che si organizzeranno sono: dal gioco-studio per i bambini, al teatro per gli anziani, passando per i corsi di ceramica e sartoria, le mostre, le letture ad alta voce, le presentazioni di libri e film, la musica fatta e ascoltata. L’intenzione è quella di mettere un argine alle povertà educative e culturali, condividendo il tempo e lo spazio.

Per poter contribuire è ancora attiva la raccolta fondi online, puoi contribuire qui. 

Working Poor – Assemblea Annuale CILAP

Venerdì 27/10/2017

Preparazione dell’incontro europeo delegazione Italiana
Dal 2001 che ogni anno, a Bruxelles, si svolge un Incontro europeo delle persone in povertà, l’unica occasione a livello europeo in cui le persone in povertà e quanti lavorano sul territorio per sconfiggerla hanno la possibilità di interloquire direttamente con i rappresentanti delle istituzioni europee, tra cui la Commissione, il Parlamento, il Comitato Economico e Sociale, la Direzione Generale per l’Occupazione, gli Affari Sociali e le Pari Opportunità, e con i rappresentanti dei governi nazionali.
Il CILAP EAPN Italia, rete nazionale di EAPN, attraverso il suo gruppo di lavoro “Partecipazione delle persone in povertà” lavora stabilmente su questo fronte animando diversi momenti di discussione e scambio tra tutte le parti in causa al fine di formare per gli Incontri europei una delegazione che sia in grado di rappresentare gli interessi e le richieste della più vasta platea possibile.
Il tema di quest’anno è WORKING POOR QUANDO LAVORARE NON BASTA PER CAMPARE” (Lavoratori poveri con un basso livello di reddito, divisi tra salari da fame e contratti a intermittenza) sindacati, terzo settore e istituzioni si confrontano sulla problematica, su quanto è stato fatto, quanto ancora rimane da fare, cosa potrebbe fare l’UE, quale l’impegno per il prossimo futuro.

Sabato 28/10/2017
Presentazione EMIN 2
La rete europea di redditi minimi (EMIN) è una rete informale di organizzazioni e individui impegnati a realizzare la progressiva realizzazione del diritto ad adeguati, accessibili e permettendo i regimi minimi di reddito. EMIN riunisce vari esperti, professionisti, accademici e diversi enti attivi nella lotta alla povertà e all’esclusione sociale.
Il progetto EMIN2 mira alla progressiva realizzazione del diritto a regimi di reddito minimi adeguati, accessibili e abilitanti, attraverso:
– Rafforzare le reti EMIN e la rete a livello UE e nazionale
– Costruendo la consapevolezza che i redditi adeguati e accessibili non sono solo buoni per
le persone che beneficiano direttamente ma anche per tutta la società
– Garantire i progressi attraverso l’adozione di dibattiti politici e iniziative pertinenti a livello
europeo e nazionale.

Per informazioni e adesioni alle iniziative i referenti locali sono:

Incontro Pep venerdì 27:
Sirio Di Capua, email:
sirio@pcalive.it

Incontro EMIN 2 sabato 28:
Stefano Iandiorio, email:
stefanoiandiorio@gmail.com

Avellino – Binario Morto (Verità, giustizia e speranza sulla vicenda dell’ex Isochimica)

*** Interverranno: Don Luigi CIOTTI – Maurizio LANDINI – Michele BUONOMO – Comitato EX OPERAI Isochimica ***

La vicenda dell’Isochimica è da decenni una ferita viva per la città di Avellino. Una ferita per la legalità, per la salute, per la vita serena di un territorio e di una comunità.

Con uno sguardo al passato doloroso per gli operai e per chi non c’è più, giungiamo al presente con i dubbi circa l’eredità di questo sito sul territorio e ci spingiamo fino al futuro per discutere i progetti di bonifica e di restituzione dell’area alla comunità avellinese.

Mercoledi 27 settembre alle ore 18.30 presso il Centro Sociale Samantha Della Porta di Avellino a  discutere degli eventi degli scorsi decenni e di quanto ancora oggi si deve fare per restituire giustizia agli operai coinvolti e a tutta la popolazione della città.
intervengono:
– Don Luigi Ciotti, Presidente nazionale LIBERA
– Maurizio Landini, CGIL
– Michele Buonomo, Presidente Legambiente Campania
– il Comitato Ex operai Isochimica
– Associazione Ariano in Movimento
modera:
– Rosy Battaglia, Associazione Cittadini Reattivi

DOVE: Centro Sociale SAMANTHA DELLA PORTA – Avellino
GIORNO: Mercoledì 27 settembre 2017
ORA: 18:30
Ingresso libero