Campo della legalità “Terra di lavoro e dignità” a Santa Maria la Fossa

Dal 27 luglio al 3 agosto e dal 3 agosto al 10 agosto si sono tenuti due campi della legalità a Santa Maria la Fossa organizzati da Nero e non solo! Onlus con la collaborazione di Arci Caserta, Legambiente Succivo, Rain Arcigay Caserta ONLUS, SPI CGIL Nazionale, SPI CGIL Caserta, FLAI Caserta, CGIL Caserta.

Estate in campo’, i campi della legalità promossi da Arci insieme a Rete degli studenti medi, Unione degli Universitari, Cgil, Spi Cgil e Flai Cgil. Sono in totale 27 i luoghi confiscati alle mafie, posti rinati come campi di legalità e impegno da nord a sud Italia.

Nero e non solo! e Arci Caserta hanno sempre legato il tema della lotta per la legalità ai temi dell’accoglienza dei richiedenti asilo e contro lo sfruttamento lavorativo degli immigrati in agricoltura.

I volontari hanno collaborato quotidianamente alla gestione e piccola manutenzione dell’allevamento di elicicultura (lumache) già in essere sul territorio di S.Maria La Fossa, bene gestito dalla stessa associazione.

Inoltre, durante il campo, i volontari, hanno visitato i luoghi, esperienze di riuso dei beni confiscati; hanno incontrato testimoni privilegiati del territorio per il loro impegno anticamorra nell’ambito culturale, sociale ed economico; hanno incontrato amministratori locali e  beneficiari dei progetti Sprar gestiti dalla rete Arci sul territorio e hanno redatto un diario da compilare quotidianamente quale testimonianza dell’esperienza vissuta, che potete consultare qui.

Infine i ragazzi e le ragazze hanno partecipato a momenti di svago organizzati in collaborazione con le associazioni del territorio, alla visione di film-documentari e dibattiti, a visite guidate presso i siti archeologici e ambientale del territorio (Anfiteatro Sammaritano, Reggia di Caserta, il Mitreo, Oasi dei Variconi, Pineta di Castel Volturno).

Per approfondire:

 

L’Arci in Campania per la Giornata mondiale del Rifugiato 2016

giornata mondiale del rifugiato 2016

A Salerno, Napoli e Caserta, l’Arci organizza iniziative per la Giornata Mondiale del Rifugiato: promossa dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati – Unhcr, la Giornata è un evento che da oltre dieci anni ha come obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla condizione, spesso sconosciuta ai più, di questa particolare categoria di migranti.

SALERNO

locandina giornata mondiale del rifugiato salerno arci 2016

20 giugno 2016, presso la sede di ARCI Salerno in via Porta Catena 62, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato è in programma un’iniziativa che coinvolgerà Rifugiati, Richiedenti asilo, Comunità di migranti, all’insegna della solidarietà e dell’integrazione. Laboratorio musicale, dibattito, buffet multietnico e musica dal vivo. Evento FB: https://goo.gl/eidI15

NAPOLI

arci napoli giornata mondiale del rifugiato 2016

Arci Napoli, lunedì 20 Giugno dalle ore 12 alle ore 17 saremo nella splendida cornice di Villa Bruno a S. Giorgio a Cremano per celebrare con migranti e cittadini la Giornata Mondiale del Rifugiato. Facebook: Arci Napoli

CASERTA

L’Arci Caserta e I profughi arrivati a Santa Maria la Fossa, domenica 19 dalle 17,00 alle 21,00 invitano tutti i cittadini per festeggiare la giornata mondiale dei rifugiati a visitare in via Manzoni 5 la mostra fotografica di C.Calabrese, G.Christakis, P.Lafratta, F.Viola. Facebook: Arci Caserta

Open borders – Sguardi Migranti è un lavoro fotografico collettivo sulle migrazioni e le frontiere,  un osservatorio della profonda crisi umanitaria che investe l’Europa per informare sul tema e sostenere i gruppi di volontari ed associazione indipendenti che operano tanto nei luoghi di emergenza quanto nei programmi di inserimento ed inclusione sociale.

 Saranno offerti thè e biscotti preparati dai richiedenti asilo per passare insieme un piccolo momento conviviale per imparare a conoscerci reciprocamente.

giornata mondiale del rifugiato succivo caserta arci

In occasione della giornata Mondiale del Rifugiato l’Arci Caserta, la Cooperativa Sociale Attivarci e l’Associazione Spaccio Culturale, il gruppo Scout Succivo sezione “Stella Polare” e ACR Succivo saranno presenti al Casale di Teverolaccio in Succivo dove alle ore 18:30 si terrà l’apertura della mostra OPEN BORDERS * SGUARDI MIGRANTI con i saluti dell’amministrazione e delle associazioni organizzatrici.