FREEPRIDE #PrimalePersone – calendario flash mob

#primalepersone diventa occasione d’incontro, dialogo e scambio in una piazza aperta.
Dopo la grande manifestazione di maggio, saremo di nuovo insieme sul lungomare di NAPOLI (all’altezza del Castel dell’Ovo) per riaffermare i diritti fondamentali della persona contenuti nella nostra Costituzione.
Testimonianze, musica, dialoghi, riflessioni, giochi, gastronomia, laboratori e storie alla scoperta di ciò che accade oggi grazie alla Costituzione e di quello che accadrebbe se non ci fosse più.
Artisti, scienziati, musicisti, sociologi e persone comuni uniti per una società libera e solidale.

Prossimi appuntamenti in vista della manifestazione del 26 ottobre: 3 flash bob

#PRIMAlePERSONE nasce da un moto spontaneo, che ha trovato la sua voce nell’assemblea del 7 aprile (anch’essa ospitata dalla multisala di via Cisterna dell’Olio), in numerose iniziative online, incontri dal vivo e nella marcia del 4 maggio scorso.

A promuovere l’iniziativa #PRIMAlePERSONE singoli cittadini, reti e gruppi, associazioni e organizzazioni, riuniti intorno ai principi dell’articolo 3 della Costituzione.
In oltre duemila, hanno sottoscritto e diffuso l’appello presentato durante la grande assemblea del 7 aprile e ribadito come a Napoli come a Milano, al Sud come al Nord, in Italia e in Europa, la necessità sia quella di realizzare il dettato costituzionale e quanto sancito dall’art.3 della Costituzione.

Incontro con Luciana Castellina su Europa, Costituzione, Riforme

luciana-castellina-a-salerno-referendum-costituzionale-arci

Giovedì  24 novembre, alle  ore 17.00, presso  l’Arci  Salerno  in  via  Porta Catena,  62  a Salerno, si terrà l’incontro con Luciana Castellina, fondatrice de “Il Manifesto” e Presidente onorario dell’Arci, dal titolo “Europa, Costituzione, Riforme”.

L’appuntamento sarà l’occasione per riprendere e discutere dei temi del suo libro “Manuale antiretorico dell’Unione europea” nel quale, ripercorrendo quasi 60 anni di storia europea coperti da una narrazione spudoratamente retorica, si svelano tantissime verità occultate, dai primi vagiti dell’europeismo ufficiale alla cosiddetta «legislazione d’emergenza» (espedienti e sotterfugi privi di qualsiasi legittimazione democratica) dei nostri giorni.

L’iniziativa vuole anche essere un momento di approfondimento sulla riforma costituzionale: nello specifico sarà discussa la dimensione europea del voto al referendum costituzionale del 4 dicembre. Questo soprattutto in considerazione delle funzioni del nuovo Senato che viene specializzato nel recepimento delle direttive europee, del rafforzamento dei poteri dell’esecutivo e della riduzione delle autonomie locali per adattarsi alla “governance” europea.

L’iniziativa è promossa dall’Arci e dall’Anpi di Salerno, in collaborazione con l’Arci Campania. L’evento rientra tra le iniziative del Coordinamento Democrazia Costituzionale della Provincia di Salerno.

Per informazioni:

Facebook: Arci Salerno – Anpi Salerno

Email: arcisalerno@tiscali.itanpisalerno@tiscali.it