Solidarietà alla Fondazione Famiglia di Maria e alla Presidente Anna Riccardi

Esprimiamo la nostra massima solidarietà alla Fondazione Famiglia di Maria e alla Presidente Anna Riccardi per l’atto camorristico intimidatorio che hanno ricevuto ieri, 12 settembre. Un atto vile verso chi lavora ogni giorno per i ragazzi e le famiglie del territorio di Napoli Est contrastando il disagio socio-economico attraverso la cultura e la legalità.

Alessio Curatoli, Presidente Arci Campania


Colpi di pistola ieri pomeriggio contro la sede della Fondazione Famiglia di Maria a San Giovanni a Teduccio. A darne notizia il giornalista Sandro Ruotolo, che sul suo profilo Facebook ha riferito della telefonata ricevuta da Anna Riccardi, la presidente della Fondazione, che lo scorso aprile lanciò un accorato appello scritto al presidente della Repubblica Sergio Mattarella per l’emergenza criminalità al Rione Villa e in tutta la zona di Napoli est. Un’area sotto assedio per le numerose stese di camorra che, proprio negli ultimi mesi, hanno portato all’uccisione di un pregiudicato (Luigi Mignone) davanti ai bambini dell’Istituto Vittorino da Feltre.

Qui la notizia completa su Il Mattino

 

Appello: Ricostruiamo il Teatro Magnifico Visbaal

arci beneventoarci campania_pos

Appello
Ricostruiamo il Teatro Magnifico Visbaal
Tiriamo fuori dal fango dell’alluvione le produzioni culturali emergenti

Ad un mese dall’alluvione che ha colpito Benevento è necessario mantenere alta l’attenzione sul territorio e su chi non ha mai smesso di lottare pur avendo perso tutto. Per questa ragione il Comitato Arci di Benevento, insieme con il Regionale Campania, ha deciso di sostenere la ricostruzione del Magnifico Visbaal Teatro, un simbolo di autogestione e programmazione culturale, un’importante esperienza per la città.

Il Magnifico Visbaal Teatro nasce nel 2005 a Benevento e lavora in tutta Italia, svolge attività di ricerca teatrale sulle libere espressività in spazi convenzionali e non, dalla strada ai cortili, ai palcoscenici. Il Magnifico Visbaal è inoltre da sempre impegnato in progetti sociali e didattici con le scuole, sul territorio. Nel dicembre 2011 apre uno spazio laboratoriale di studio e ricerca permanente dove vengono ospitati e promossi laboratori teatrali, teatrodanza, movimento danza, yoga degli elementi, bioenergetica e tangoterapia.

Il 15 ottobre scorso, il seguito all’alluvione, un metro di fango e acqua inondano la piccola sala, il pavimento cede e a tutt’oggi appare impossibile recuperare la sede teatrale.

Per l’Arci, l’appiattimento e l’omologazione delle produzioni artistiche rende povero un Paese. È urgente tutelare il pluralismo delle produzioni culturali, sostenerne la diffusione e la fruizione. Lo possiamo fare garantendo alle produzioni culturali indipendenti la possibilità di esprimere il loro straordinario potenziale e garantendo diritti e tutele per tutti i lavoratori della cultura e della conoscenza. L’associazionismo di promozione sociale, la rete diffusa di spazi e le tantissime forme di auto-organizzazione culturale, sono un alleato importante delle politiche pubbliche sul territorio.

Lanciamo un appello per sostenere questa piccola esperienza di imprenditorialità culturale che impegna 8 collaboratori fissi e circa 40 saltuari, oltre ad avere un indotto che, tra compagnie ed operatori di settore, moltiplica esponenzialmente il numero di persone in gravi difficoltà per ciò che è accaduto.

La reazione dei ragazzi del Visbaal al disastro dell’alluvione è stata quella di non interrompere la stagione teatrale 2015/2016, andare avanti, lottare per non fermare l’impegno profuso in tanti anni nella città di Benevento. Noi possiamo essere al loro fianco, fare la differenza, contribuendo a ridando loro uno spazio.

alluvione magnifico visbaal teatro

Come contribuire alla riapertura del Magnifico Visbaal:
– Puoi contribuire sia con la raccolta fondi sia con materiali, Leggi qui.

Per contatti:
– Email: benevento@arci.itcampania@arci.it
– Pagina Facebook: Magnifico Visbaal TeatroArci BenventoArci Campania