fase 2 circoli arci linee guida somministrazione covid -19

Fase 2 Circoli Arci – linee guida per la somministrazione

Fase 2 per i Circoli Arci: condividiamo le linee guida per la somministrazione e la ripartenza dei luoghi di socialità e cultura.

A seguito della pubblicazione dei nuovi decreti che regolano la cosiddetta “Fase 2”, le attività economiche, produttive e sociali che non restano sospese, possono svolgersi, a condizione di rispettare protocolli o linee guida idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio.
Questo interviene sia sul tema dei piani di autocontrollo HACCP relativi alla somministrazione, sia sul versante della sicurezza dei luoghi di lavoro, e potrà avere declinazioni ulteriori legate allo svolgimento di attività specifiche (es. sport).

Linee guida somministrazione
Ecco lo strumento di divulgazione di quanto previsto nella scheda tecnica “Ristorazione” contenute nelle Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive allegate al DPCM 17 maggio 2020.

Quando si parla di “Fase 2” sembra non essere ancora percepita come una delle priorità l’importanza di tornare al più presto a parlare di socialità e cultura, e di una delle libertà sancite dalla nostra Costituzione: la libertà di associazione.

Senza un’analisi e una attenzione serie, il nostro paese corre il rischio di una definitiva deriva verso una società atomizzata, caratterizzata dall’isolamento sociale, e di aggravare disuguaglianze e paure già esistenti.
L’associazionismo diffuso è il giusto antidoto verso questa deriva. I Circoli Arci vanno sostenuti in quanto sono luoghi di solidarietà, mutualismo e aggregazione.

Leggi l’appello dell’ARCI al Governo

Condividi: