“Praticare Diritti, diventare Cittadini”: al via il progetto in Campania

“Praticare Diritti, diventare Cittadini”: al via il progetto in Campania

“Praticare Diritti, diventare cittadini”: entra nel vivo il progetto che, in Campania, ha la finalità di sperimentare un nuovo modello di intervento per il contrasto alle fragilità sociali. Le attività prevedono la costruzione di percorsi di cittadinanza tesi a incrementare il grado di conoscenza dei diritti e la capacità di esigerli da parte delle persone e di nuclei familiari che vivono condizioni di marginalità e precarietà sociale.

Il progetto si svolge nelle province di Avellino, Benevento e Caserta in 4 fasi: formazione dei volontari; ascolto della comunità; animazione territoriale e sostegno ai percorsi di accesso ai diritti.
In ogni territorio saranno coinvolte 3 associazioni/circoli che attiveranno le “Agorà della cittadinanza”: uno spazio fisico e culturale aperto alla comunità dove sarà possibile aiutare gli altri, organizzare iniziative, praticare cittadinanza attiva. Ogni Agorà sarà animata da un team di circa 7 volontari/e, per un complessivo di 21 volontari/e, che sono la vera forza del progetto.
Infine saranno redatte 1500 copie di una guida ai diritti sociali e di cittadinanza: un vademecum con le principali prestazioni e agevolazioni previste dal sistema di welfare nazionale e dai piani di zona sociali.

Ad oggi i 21 volontari/e delle 3 province stanno partecipando ad un percorso di 36 ore di formazione innovativa tenuta da esperti del territorio su sviluppo di comunità, animazione territoriale, welfare locale, accesso ai diritti socio-assistenziali, aspetti relazionali e gestionali della presa in carico di un utente.
Contemporaneamente è partita la fase di ascolto delle comunità: ogni gruppo di volontari/e approfondisce la conoscenza del territorio attraverso una preliminare definizione del profilo delle comunità (variabili socio-demografiche generali; capitale sociale esistente; servizi di welfare presenti) e una rilevazione diretta attraverso la somministrazione di questionari e/o interviste a testimoni privilegiati (50 per ogni Agorà per un totale di 150 questionari/interviste).

“Praticare Diritti, diventare cittadini” è un progetto promosso da Arci Campania APS e Simposio Immigrati ODV in collaborazione con ACLI Campania-CAF, ACLI Benevento-Patronato, ACLI Regionale. Il progetto è finanziato dalla Regione Campania con risorse statali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Nello specifico gli obiettivi del progetto sono: la promozione delle pari opportunità di società più giuste, pacifiche e inclusive; ridurre le disuguaglianze lottando contro i fenomeni di marginalità e di esclusione sociale; sviluppare e rafforzare la cittadinanza attiva, la legalità, la corresponsabilità attraverso la promozione e la tutela dei diritti umani, civili, sociali e politici ma, soprattutto, attraverso l’aiuto reciproco.

Per informazioni e contatti: Email: campania@arci.it – Pagina Facebook: Agorà della Cittadinanza – Pagina Instagram: Agorà della Cittadinanza

Condividi: